Io desidero poter conquistare

un quieto angolo

del cuore del mio bambino

e osservarlo nel suo vero mondo.

So che le stelle parlano di lui

e che il cielo si ferma sul suo capo,

divertendolo con le nubi leggere

e gli arcobaleni.

Ogni cosa che sembra muta

e incapace di muoversi

avanza verso la sua finestra

con vassoi carichi di lucenti giocattoli.

Io desidero poter viaggiare lungo la via

che attraversa la mente del mio bambino

e anche al di là…

Tagore

 

Da quando sono diventata mamma il mio sguardo al bambino è cambiato in modo radicale.

Penso la danza sia uno strumento molto forte per comunicare con loro in modo semplice e diretto senza tanti fronzoli e complessità che molto spesso fanno parte del nostro mondo verbale.

Il bambino ha bisogno di esplorare, ascoltare, sentire, vivere attraverso il proprio corpo il suono, il ritmo e la melodia.

Con la danza creativa i bambini diventano parte integrante della danza perché tutto si sviluppa attorno a loro e con loro. Ogni proposta che emerge dal gruppo diventa una splendida occasione di elaborazione e trasformazione!

Il mondo interiore del bambino viene arricchito dalla musica, dalle immagini e dagli oggetti che propongo. Tutto vive in loro, allegria, tristezza, paura, amore, timidezza, ansia, sorpresa, attesa, rabbia e si manifesta attraverso il corpo.

Mi piace creare un’atmosfera magica durante ogni incontro di danza creativa e lo faccio attraverso la musica, accuratamente scelta e attraverso materiali semplici e di uso quotidiano.

Lascio molta importanza alla valorizzazione del suono e all’utilizzo degli oggetti come piume, palloncini, tessuti perché essi hanno la capacità di stimolare diverse possibilità di movimento.

Alcune dei principali temi che vengono sviluppati sono: il ritmo, i segmenti del corpo, le qualità di movimento (leggero,pesante,forte,debole…) , il peso del corpo, il contatto, i percorsi, l’equilibrio, la relazione con l’altro.

Il desiderio è quello di andare a lavorare, attraverso questi strumenti, sulla capacità di attenzione, osservazione e concentrazione.

Attraverso l’osservazione delle danze dei compagni poi svilupperanno capacità critiche, di analisi e di descrizione.

La danza creativa è ideale per i bambini dal nido alle elementari perché stimola la creatività e la percezione del proprio corpo; facilita l’incontro con l’altro ed aiuta a vivere lo spazio nei suoi limiti e regole.

Inoltre La danza creativa favorisce l’allineamento della colonna vertebrale, donando flessibilità e mobilità, invitando ad una buona postura e sviluppando la tonicità muscolare.

E poi è un ottimo modo per scaricare le energie accumulate durante la giornata che anche per loro è lavorativa!!

Se vuoi portare il tuo bambino a provare gratuitamente una lezione di danza creativa dai un’occhiata a questa pagina!